6 thoughts on “Senza Parole”

  1. Ieri sera in tarda serata su raitre, trasmettevano vecchi reportage di Enzo biagi sulla Mafia.
    Mi ha colpito molto la famosa intervista fatta a Buscetta,storico pentito che collaborò con Falcone, che diceva che la sua sensazione era quella che cosanostra era ormai vicina al collasso e alla caduta.

    Questa mattina, nel vedere Cuffaro tra i banchi dei senatori, ho sentito un tuffo al cuore. Lo stesso personaggio che in una nota puntata del costanzo show imputava al buon Magistrato sicilinao di essere causa di infamia per la sicilia.

    Che Dio ci protegga…

  2. è un bel documento storico: la stamperò e la terrò insieme a “una storia italiana”

  3. bah forse era meglio se noi siciliano facevamo opera di bene per l’Italia e insistevamo affinchè rimanesse come presidente della regione. Almeno non faceva danno in senato. Che tristezza. E’ la cosa piu’ brutta per me di queste elezioni (abbe anche Lombardo ok ma quella e’ problema nostro..)

  4. A me ha fatto ugualmente impressione vedere pure De Gregorio e Dini nei banchi, feccia della peggior specie che si riproduce come un tumore passando da una coalizione all’altra…

Comments are closed.