Ma non potevate tenervi Crozza?

Luttazzi è pesante.
Lo è sempre stato.
Le sue battute spesso superano il comune senso del pudore.
Luttazzi è fastidioso, ma fa anche ridere.
La sua satira è vera, nel senso che non si preoccupa di dar noia al potente di turno.
Non è, per fare un esempio, come Crozza, che fa tanto il “cattivo”, ma poi si fa telefonare da Veltroni durante la trasmissione.

Decameron, lo spettacolo di Luttazzi trasmesso da La7, lo ho seguito a sprazzi.
Mi ha fatto spesso ridere.
Lo ho anche apprezzato per essere rimasto l’unico a ricordare che in Afghanistan non c’è nessuna missione di pace e che l’Italia è lì in evidente contraddizione con la nostra costituzione.

La battuta su Ferrara era pesante, ma mi rifiuto di credere che abbiano deciso di chiudere la trasmissione per quella battuta.
Penso che abbiano dato più noia i suoi attacchi contro il governo.

Ho letto molte cose scritte dalle persone che ritengo più autorevoli nella italica blogosfera, ma su tutti, quello che ha più ragione è Zoro che, proprio dal suo nuovo blog sul sito di La7, commenta:

Ma per quel poco che Internet può fare e che la tv ancora fatica a realizzare, in questi giorni i video più visti su Youtube in Italia saranno quelli delle presunte offese di Luttazzi a Ferrara, la maleodorante vasca da bagno romperà i suoi argini per diventare uno stagnone e il rischio concreto che un mare inquinato inzuppi all’improvviso l’immagine di La7, quella che i suoi legali si riservano di tutelare in ogni sede contro Luttazzi, è tanto reale adesso quanto evitabile fino a ieri.

Quello fatto da La7 è soprattutto un autogol perché ad una settimana di distanza dalla messa in onda della battuta incriminata, in Italia ancora nessuno se ne era accorto.
E poi mi spiegate cosa lo avete chiamato a fare Luttazzi?
Potevate tenervi Crozza.
Avreste fatto tutti contenti.

Luca

15 thoughts on “Ma non potevate tenervi Crozza?”

  1. Io la televisione continuo a guardarla.
    Il problema sono i contenuti, non il mezzo.
    Demonizzare la TV mi sembra la stessa cosa di demonizzare internet.
    E poi Lost dove lo guardo, sennò?

  2. la volgarità non dovrebbe far ridere.luttazzi è fuori di testa,crede di essere al di sopra di ogni censura.e allora mi piacerebbe andare da lui e dirgli che lo reputo una super testa di cazzo che si è arricchito tirando letame a destra e manca ergendosi a paladino del popolo.satira??? no cari miei.la satira è un’altra cosa.da rai educational definizione di satira :La satira è una critica alla vita sociale e politica che, assumendo come oggetto il potere che produce angoscia sui cittadini, lo esorcizza attraverso il riso.
    e luttazzi fa ridere con le battute sulla vasca????!!!!!!!!!!!!!

  3. >e luttazzi fa ridere con le battute sulla vasca????!!!!!!!!!!!!!
    A me fa spaccare dalle risate, ha una comicità per certi versi unica, e spesso disturbante nel suo non guardare in faccia a niente e nessuno.
    Il punto cmq è che la volgarità è relativa e spesso dipende dal contesto: a te può giustamente far cagare Luttazzi , ma non è questo un buon motivo per censurarlo.

  4. @Marcello Semboli: che cos’è TV? Solo quello che fa schifo? Se togliamo alla TV le cose buone, allora hai ragione te. Meglio non guardarla. Ma io Lost lo guardo in TV…

    @marcoferrante: Credo anch’io che Luttazzi sia fuori di testa. Però a me spesso fa ridere. Anche la battuta su Ferrara è buffa, anche se pesante…
    Sono d’accordo con Diego: non si può censurare un comico perché non fa ridere.
    Comunque io sono convinto che Luttazzi sia stato fermato per quello che dice sull’Afghanistan.
    Se dovessero censurare la volgarità, nessuna delle trasmissioni di Mario De Filippi andrebbe in onda…

  5. >Se dovessero censurare la volgarità, nessuna delle trasmissioni
    >di Mario De Filippi andrebbe in onda…
    Quoto+StandingOvation.
    Aggiungo che, come dice Norma Rangeri sul Manifesto, siamo arrivati al punto che la merda è volgare e la guerra non lo è.

  6. http://satiricon.blogosfere.it/2007/12/luttazzi-ma-e-giusto-o-no.html
    “La questione e’: E’ stato Luttazzi eccessivamente volgare? Non credo piu’ di quanto lo siano altre trasmissioni che non sto a citare. Luttazzi ha davvero offeso qualcuno? Ferrara, il diretto interessato, ha detto di no. Quella e’ satira e lui puo’ dirlo di certo dato che ci sono delle persone, come lui e Berlusconi, dotate della capacita’ di decidera (non di capire) quando sia satira, informazione o chissa’ che altro. A me e’ piaciuta nella fattispecie la battuta di Luttazzi? Sinceramente no, ma non mi piacciono anche molte battute di Toto’, molte barzellette e via dicendo. E allora?”

  7. a me maria de filippi non piace,non mi piacciono le sue trasmissioni e la spettacolarizzazione dei sentimenti.ma non credo che sia volgare.e non smerda altre persone.e poi se luttazzi è così arguto può trovare metafore migliori e più educate per esprimere lo stesso pensiero.o devo pensare che pisciare addosso e vasca piena di merda(scusate ma non ricordo esattamente le parole,credo siano più o meno queste) siano immagini spiritose?forse il mio stomachino è troppo delicato.e nessuno dice che la guerra non sia volgare.ma nemmeno che allora si possa dire tutto quello che ci pare in tv.

  8. sinceramente a me luttazzi non è mai piaciuto: troppo greve. amante della satira alla orazio, più che quella alla giovenale, mi trovo a disagio con il suo tono saccente e volutamente una riga sopra il tono “simpatico” e spiritoso. certamente non lo trovo più volgare nè troppo più fastidioso di maria de filippi, se non per il fatto che essendo indiscutibilmente più intelligente e rivolgendosi a un pubblico – merda a parte – più raffinato, penso che potrebbe fare di meglio…

    naturalmente è un parere come un altro…

  9. @lucacicca: indubbiamente… per questo che esiste da sempre il “rischio censura”… anche se tutti ci siamo scagliati contro “buona domenica”, mi pare. ma forse non è un grande risultato…

  10. Pingback: RAMELLA.ORG

Comments are closed.