Ora Gmail è veramente perfetto

Gmail, il servizio di email gratuito di Google, rasentava la perfezione.
Almeno fino ad ieri.
Oggi è diventato perfetto, in quanto è stato introdotto il supporto al protocollo IMAP.
Per farla breve, con questo protocollo di comunicazione, il vostro archivio email sarà perfettamente sincronizzato indipendentemente da quali e quanti dispositivi utilizziate per accedervi.

Fino ad oggi Gmail supportava soltanto il protocollo POP con enormi problemi da parte dell’utente nell’avere sincronizzati i messaggi sul server e sul client. Ad esempio, se una volta scaricata la posta andate a spostare il messaggio in una cartella diversa, il messaggio originale sul server rimarrà dov’era prima; analogamente, un messaggio cancellato sul server non viene cancellato dal vostro archivio su disco.

Fino a qualche ora fa in molti sostenevano che Google avrebbe messo il nuovo servizio a pagamento, per evitare che gli utenti smettano di leggere la posta sul browser evitando quindi di leggere gli avvisi pubblicitari.

Nell’annuncio ufficiale di Google, invece viene sottolineato che il protocollo IMAP verrà supportato gratuitamente:

Yes. Yes, we are doing IMAP. In fact, we are doing it for you for free on all devices and platforms.

Negli account italiani IMAP non sembra essere ancora supportato, ma lo dovrebbe diventare entro qualche giorno.
Se avete bisogno di assistenza c’è un’ampia documentazione ufficiale.

Gmail ha anche un’altra novità che magari può essere sfuggita a molti utenti distratti.
E’ stato aumentato la dimensione dell’account che dovrebbe presto raggiungere i 6GB.
Per ora siamo a 4.34 GB.
Diavoli di Google!

Luca

One thought on “Ora Gmail è veramente perfetto”

Comments are closed.