Filippo Facci si mette in gioco

flickr interestingness
Titolo: filippo | Fotografia realizzata da Taxiguerrilla

Filippo Facci sta pensando di aprire un blog tutto suo.
Finora era ospitato da Gianluca Neri su Macchianera.

Prima di prendere la decisione definitiva, Facci aspetta l’opinione del suo sterminato pubblico di amici e soprattutto di nemici.

Non so perché, ma a me Filippo Facci piace.
Non credo di avergli mai sentito fare un ragionamento con il quale fossi d’accordo.
Però ragiona, e questo non è mica poco!

Luca

9 thoughts on “Filippo Facci si mette in gioco”

  1. Facci? Facci è uno che ragiona? Questa mi mancava…un giornalista che senza Craxi sarebbe ancora a rubare per sfamasi? Un giornalista che per ricevere attenzioni sputa su tutti (tranne nel piatto in cui mangia?) Bah…sono opinioni lo so…ma a volte mi vengono i brividi!

  2. Secondo me dice un sacco di cretinate…
    Credo che in molti ragionano molto meglio di facci.
    Ma probabilmente si e’ solo venduto.

  3. Facci sei uno scandalo….fai veramente pena ma più pena fanno quelli che sborsano ben 1 euro per leggere le cazzate che scrivi..

  4. Filippo Facci sei un mito, come distruggi tu Travaglio e Di Pietro non lo sa fare nessun altro. Questi zombi che parlano criticando i tuoi articoli, che ti insultano, non sanno quanto coraggio ci vuole ad andare controcorrente e a toccare i potenti. Continua a combattere così, hai la stima della maggioranza degli italiani, di coloro che contano realmente e che amano il Paese, quelli che non vogliono gente come Di Pietro, Grillo, Travaglio e compagnia bella in TV e Parlamento, che si sono stancati di leggere articoli contro l’Italia realizzati da giornalisti di sinistra che scrivono anche per altre testate estere e che usano questa strategia per influenzare gli italiani che vivono fuori dai confini. Vai alla grande, Filippo!!!

  5. Zapatero, la tua è una simpatica provocazione vero? non puoi essere veramente così..devi essere incidentato per fare un ragionamento simile

  6. A proposito dei cretini che leggono “il fatto quotidiano” attento! di chi spada ferisce … Attento ancora, siamo sempre piu’ numerosi e sempre piu’ desiderosi di liberarci di certa gente.

Comments are closed.