E la peggiore è Livia Turco

Il calice ed il menu

Il nostro (lo considero tale) governo Prodi è composto da una serie veramente discutibile di ministri.
Ce l’abbiamo tutti con Mastella, ma secondo me il premio come peggiore ministro del governo dovrebbe essere dato a Livia Turco, responsabile della Sanità.

La Turco ogni tanto se ne esce con alcune proposte shock, che all’inizio sembrano stronzate e dopo attenta riflessione appaiono grosse stronzate.

La cretinata di oggi è quella di vietare la vendita degli alcoolici ai minorenni.

Bene, brava Livia Turco.
Ora possiamo stare tranquilli.
Così riusciremo sicuramente a risolvere il problema.

Luca

8 thoughts on “E la peggiore è Livia Turco”

  1. Premesso che concordo con te, in ogni caso la strada del proibizionisto c’è gente che continua a sostenerla per cose come le droghe leggere e altro… e poi la vendità di alcolici (forse solo i superalcolici?) mi sembra sia vietata ai minorenni, o sbaglio?
    Voglio dire, livia ha detto una stronzata, ma se ne sentono di molto peggio, e senza scomodare il maiale-day 😀

  2. che io ricordi, quando ero bambino, era vietata la vendita di alcolici e superalcolici ai minori di quattordici anni nelle drogherie (ai tempi c’erano ancora…). poi – come succede ancora oggi per i farmaci – se conoscevi il commerciante, te li vendeva (anche perchè se ne avessi comprati troppi, sapevi che avvertiva tua madre)…

    il problema è comunque un altro: mi spiegate chi controlla e come?…

  3. A walter senza offesa ma… ma che ca…spita dici?
    Cioè, se pure Di Pietro non va bene allora chi è che va bene? Mike Bongiorno all’Istruzione?

Comments are closed.