De Magistris privato della sua inchiesta

L’inchiesta “Why Not”, nella quale è indagato il ministro Mastella, il Presidente del Consiglio Prodi ed altri nomi grossi della politica e dell’imprenditoria calabrese è stata tolta al PM De Magistris.
La Procura di Catanzaro avrebbe avocato a sé l’inchiesta per presunta incompatibilità del magistrato.

De Magistris infatti starebbe indagando su Mastella che a sua volta ha chiesto il trasferimento del magistrato, sul quale si deve ancora esprimere il CSM.
Insomma, la Procura di Catanzaro ritiene che De Magistris non possa indagare serenamente sul Ministro della Giustizia.

E questo forse può anche essere vero.
La cosa grave è che De Magistris abbia appreso la notizia dalla stampa.
E la cosa ancora più grave è che Mastella abbia chiesto il trasferimento di un magistrato probabilmente per salvare la pelle.

Insomma, l’avvertimento è chiaro.
La casta non si tocca.
Altrimenti preparatevi a cambiare città e magari anche lavoro.

La legge non è uguale per tutti.
Ammetterlo sarebbe più onesto.

Luca

6 thoughts on “De Magistris privato della sua inchiesta”

  1. si è mosso Berinotti.. speriamo che il successo della Ferrari non distragga troppo l’italiota medio da quelli che sono i suoi gravi e reali problemi

  2. @luca

    non so quale sia l’opzione peggiore:
    -elezioni anticipate e vince Weltroni
    -tutto resta così com’è
    -elezioni anticipate e vince Berlusconi

    … un momento.. certo che so qual’ è la peggiore: è l’ultima

Comments are closed.