Il gabbiano torna in Afghanistan

L’Afghanistan torna a far parlare di sé.
Due militari italiani sono stati rapiti e prontamente liberati da un blitz coordinato tra i nostri militari e quelli inglesi.
Cinque rapitori sono morti nel blitz e i due italiani sono stati feriti, uno in modo molto grave.
Sembra che i rapitori, una volta sotto attacco, abbiano tentato di uccidere gli ostaggi.

L’ennesimo successo della nostra missione in Afghanistan.

Pino Scaccia, l’inviato del TG1, dovrebbe essere già in volo per l’Afghanistan.
Se nei prossimi giorni volete avere notizie di prima mano di un reporter sul campo, vi consiglio di tenere d’occhio il suo blog.

Intanto ci siamo ricordati di essere ancora in guerra.
E che in guerra la gente muore.
Capirai che novità!

Luca

2 thoughts on “Il gabbiano torna in Afghanistan”

  1. a me questo rapimento sembra tanto strano…
    due italiani rapiti, mentre vengono rilasciati gli accompagnatori. I due italiani fanno parte dell’intelligence, subito vengono trovati e i rapitori uccisi… bah! sarà che sono italiano e vedo cospirazioni dappertutto…

Comments are closed.