Il mondo che si rovescia

Succede che nella mia parrocchia i frati se ne vadano, perché ormai sono troppo pochi in Toscana per riuscire a tenere aperti tutti i conventi.
Succede anche che nella nostra parrocchia arrivi un gruppetto di frati messicani, che si sono resi disponibile a tenere aperto un convento con 600 anni di storia.

Succede che nella mia parrocchia i frati se ne vadano, perché ormai sono troppo pochi in Toscana per riuscire a tenere aperti tutti i conventi.
Succede anche che nella nostra parrocchia arrivi un gruppetto di frati messicani, che si sono resi disponibile a tenere aperto un convento con 600 anni di storia.
Succede che sembra di vivere in un mondo rovesciato.
I missionari di ieri diventano terra di missione.

Succede anche che la cosa non appaia poi tanto strana.
E nemmeno tanto negativa.
Anzi.

Un bel bagno di umiltà ci farà bene.
E forse ci aiuterà a capire quanto la nostra fede sia fragile.

Perché niente succede per caso.
Ed è ormai chiaro che così non si va più avanti.
Meglio fermarsi e farsi convertire da chi ieri abbiamo convertito.

Luca