Bossi, ma sei scemo?

A sentire dire certe parole a Bossi verrebbe da domandargli:
“Bossi, ma sei scemo?”

Poi lo guardi in faccia e vedi un uomo malato, che forse qualche rotella l’ha persa davvero.

Allora pensi che gli scemi siano quelli al suo fianco e quei 30-35 leghisti che stavano ad ascoltarlo.

Luca

4 thoughts on “Bossi, ma sei scemo?”

  1. bravi bravi..fatevelo metter in culo dai vostri politici di sinistra.Loro nuotano nella ricchezza e voi vi lamentate e fatte la fame.vi hanno preso in giro per bene e ancora continuate a crederci e votarli..autolesionisti=comunisti

    Se Bossi spara cazzate , prodi e company ancora di più..
    Dalema ha un bel Yacht,appartamenti e attività,bel esempio di comunismo..ha ha e voi vi dicono di tirare la cinghia.Prodi guadagna 19mila euro al mese e voi se arrivate a 1200 è già tanto e non tirate fine mese.Grazie .. date i vostri soldi a loro!!ha ha ha e poi ridete di Bossi..ha ha troppo forti
    Siete come l’armata Brancaleone..
    E voi seguite ancora questi ideali politici??
    E’ come credere in Topolino a 30anni.
    Unici nella storia del credo..

  2. I soldi guadagnati dai politici non erano l’oggetto di questo post.
    La mia opinione sulla nostra classe dirigente, anche di sinistra, è tutt’altro che indulgente.
    Ciò non toglie che mi sembri avventato incitare il popolo alla lotta armata.

    Salutami Ficarra.

  3. Allora dei politici hai capito poco dato che loro stanno li per i soldi e non per quello che chiedi come servizi o altro.
    Non sono leghista,ma di malati nel parlamento ne esistano tanti e pure bugiardi.Bossi non è niente in confronto.Ma mi chiedo come si possa votare uno come Prodi..una marionetta vivente , mancano solo i fili.Una politica distruggente come quella della sinistra non l’ho mai vista prima.L’Italia è una pattumiera ormai,fatta di politici e delinquenti di varie razze che hanno distrutto la nostra identità nazionale.
    Mi chiedo quanti anni hai e che lavoro che fai!!
    Picone

  4. Ho 33 anni e sono impiegato in una azienda nel settore ICT.
    Le cose che dici non hanno niente a che vedere con la mia riflessione.
    Ma mi sembra di capire che la tua furia contro la sinistra prescinda da qualsiasi altra discussione.
    Accetto lo sfogo, anche se hai sbagliato bersaglio.

Comments are closed.