Ora abbiamo i nomi

Fino ad ieri ci potevamo incazzare contro coloro che hanno decretato la morte dell’Ulivo e della speranza di cambiamento ad esso collegata.
Da oggi sapremo contro chi rivolgere le nostre imprecazioni.
Sono stati scelti i 45 membri del Comitato Promotore del Partito Democratico.
I soliti nomi.
Per dovere di cronaca: si, c’è anche Follini.

Fino ad ieri ci potevamo incazzare contro coloro che hanno decretato la morte dell’Ulivo e della speranza di cambiamento ad esso collegata.
Da oggi sapremo contro chi rivolgere le nostre imprecazioni.
Sono stati scelti i 45 membri del Comitato Promotore del Partito Democratico.

I soliti nomi.
Per dovere di cronaca: si, c’è anche Follini.

Un primo calcolo approssimativo dice che l’età media dei membri di questo comitato è di circa 57 anni.

Non hanno capito nulla.
Che non si lamentino se la gente si stacca dalla politica.
Anche volendo, mi dite come fa una persona sotto i 40 anni, che non sia parente stretta di un altro politico, ad impegnarsi?

Non va rifondata la politica, vanno rinnovati i politici.

Luca

3 thoughts on “Ora abbiamo i nomi”

  1. pienamente d’accordo. anche “sull’altra sponda”… il discorso purtroppo vale per entrambi gli schieramenti, e questo è a mio avviso aberrante… (in inghilterra, il leader conservatore era vecchio, blair era giovane… quanto meno, dici…)

    la presenza di follini è garanzia di democristianità. personalmente, pur trovandomi costretto a rimpiangerla ogni tanto (anche se ho giurato di votarla solo nel caso di rischio invasione) è un pessimo auspicio. e francamente mi dispiace di questa nuova splendida occasione mancata. si apparigliato ancora una volta per sparigliare

Comments are closed.