Nessuno lo dice, ma Dell'Utri è stato condannato

Nessun telegiornale ne ha parlato.
Quasi nessuno quotidiano lo ha scritto.
Nemmeno Repubblica, il nemico storico del berlusca e della sua ghenga.
Eppure è avvenuto.
Marcello Dell’Utri è stato condannato a due anni di reclusione, per tentata estorsione.

Nessun telegiornale ne ha parlato.
Quasi nessuno quotidiano lo ha scritto.
Nemmeno Repubblica, il nemico storico del berlusca e della sua ghenga.
Eppure è avvenuto.

Marcello Dell’Utri è stato condannato a due anni di reclusione, per tentata estorsione.
Inviò un suo uomo di fiducia, Vincenzo Virga, boss mafioso, poi latitante e condannato per omicidio, ad estorcere una somma di denaro.

Vorrei ricordare che Dell’Utri è da sempre uno dei due-tre personaggi più vicini al cavaliere, che ha condiviso con lui l’ascesa prima imprenditoriale e poi politica.

Ecco il testo dell’agenzia Reuters:

I giudici della terza sezione della Corte d’Appello di Milano hanno confermato oggi la condanna a due anni di reclusione, già inflitta in primo grado, al parlamentare di Forza Italia Marcello Dell’Utri e all’uomo di affari Vincenzo Virga, per tentata estorsione.

La sentenza letta in aula dai giudici è la conclusione del processo in appello per una vicenda che riguarda la sponsorizzazione da parte di Publitalia – guidata all’epoca da Dell’Utri – della Pallacanestro Trapani nel 1992.

“Nonostante questa condanna, ingiusta ma non sorprendente, non riesco a non provare ancora un senso di fiducia nella giustizia”, ha dichiarato in una nota il senatore.

Secondo l’accusa, Dell’Utri propiziò una sponsorizzazione con una marca di birra per 1,7 miliardi di lire, salvo poi richiederne la metà in nero quale mediazione.

Per approfondire, leggete l’articolo “Silenzio, si Mafia” di Marco Travaglio

Luca

One thought on “Nessuno lo dice, ma Dell'Utri è stato condannato”

Comments are closed.