Giampaolo Nuvoli, chi?

Il 24 novembre 1994 infuriano le polemiche per l’invito a comparire recapitato dal pool di Milano a Silvio Berlusconi per concorso nelle tangenti Fininvest alla Guardia di Finanza. Gianpaolo Nuvoli, dichiarò: “Debbo affermare che, qualora il procuratore Borrelli fosse condotto alla forca, io sarei in prima fila per assistere soddisfatto all’esecuzione”.
Oggi, Giampaolo Nuvoli (ex Forza Italia, attuale UDEUR) è il nuovo direttore generale presso il ministero di Grazia e Giustizia, nominato dal Ministro Clemente Mastella a ricoprire un ruolo fondamentale per questo governo. Di centrosinistra.

Poi non venite a dirmi che sono fazioso.
La dimostrazione che la “questione morale” in Italia non è mai stata affrontata in modo serio.
Riprendo da Macchianera un post di Alberto Puliafito.

Il 24 novembre 1994 infuriano le polemiche per l’invito a comparire recapitato dal pool di Milano a Silvio Berlusconi per concorso nelle tangenti Fininvest alla Guardia di Finanza. Alle redazioni dei quotidiani giunge via fax una dichiarazione dell’onorevole forzista Gianpaolo Nuvoli, “membro della commissione Affari costituzionali”, su carta intestata Camera dei deputati. Testuale: «Debbo affermare che, qualora il procuratore Borrelli fosse condotto alla forca, io sarei in prima fila per assistere soddisfatto all’esecuzione.

Oggi, Giampaolo Nuvoli (ex Forza Italia, attuale UDEUR) è il nuovo direttore generale presso il ministero di Grazia e Giustizia, nominato dal Ministro Clemente Mastella a ricoprire un ruolo fondamentale per questo governo. Di centrosinistra.
Ne parlano Michele Serra ne L’Amaca di ieri, Marco Travaglio. Mi pare la classica notizia che potrebbe e dovrebbe diffondersi via blog.

Appunto…

Luca

2 thoughts on “Giampaolo Nuvoli, chi?”

Comments are closed.