La difficoltà di essere cattolico

Non posso nasconderlo.
Essere italiano, cattolico ed orientato a centro-sinistra è diventato molto difficile.
E’ in atto un vero scontro frontale tra la Chiesa italiana ed il governo Prodi.
Non conosco e non voglio capire le motivazioni profonde di questa guerra.
Il motivo vero non possono essere soltanto i Pacs.
Ci deve essere dell’altro.

Rimane da fare una triste considerazione.
Chi è cattolico e, non senza imbarazzi, vota il centro-sinistra si sente sempre più solo.
La stessa sensazione provata nei mesi che precedettero il referendum sulla fecondazione assistita.

I cattolici italiani avrebbero bisogno di speranze, non di guerre frontali.
Ruini purtroppo è capace soltanto ad attaccare.
E’ un pessimo regista.
Non ha la visione del gioco.
E non riesce a far spogliatoio.
Peccato.

Luca

4 thoughts on “La difficoltà di essere cattolico”

  1. Diego, la tua mi sembra una soluzione un po’ troppo drastica. Ma ti assicuro che non è un momento facile per i cattolici che credono nell’importanza di avere uno stato laico. E siamo in tanti…

Comments are closed.