Dai che si riparte!

Reduce da due settimane di ferie, ritorno alla normale quotidianità.
Ho trascorso due settimane in famiglia, senza assilli e senza niente da fare.

Le attività portate avanti in questo periodo sono le seguenti:

  • Stare con le persone a cui tengo.
  • Tentare il recupero di amicizie in coma irreversibile.
  • Modificare la disposizione interno del nostro appartamento, acquistare una libreria Billy all’IKEA e tentare di montarla.
  • Riscoprire l’impegno per gli altri.

Tutto qui.
A me sembra sufficiente.

Luca

4 thoughts on “Dai che si riparte!”

Comments are closed.