Scoppia la guerra tra i blogger

Noi blogger siamo sempre impegnati a lodarci a vicenda, complimentandoci tra noi per quanto siamo bravi, belli e webduepuntozero.
I blogger della Top Ten, lo fanno in modo ancora più deciso e chiuso.
E’ normale, si trovano per convegni almeno una volta a settimana.
Noi, ben lontani dalla Top Ten, stiamo qui a leggere le cronache dei loro incontri e ad osservare le foto delle loro cene a base di sushi su Flickr.

Succede poi che Vittorio Zambardino, una specie rara di bloggergiornalista, scatena una polemica circa la autoreferenzialità dei blogger e sulla loro voglia nascosta di entrare a far parte di quel gruppo oligarchico, da loro tanto criticato, che è quello dei giornalisti.

La polemica di Zambardino si scaglia soprattutto contro la celebre mappa della blogosfera e su chi si presenta come osservatore, mentre è anch’esso parte in causa.

Zambardino non ha tutti i torti. La sua è una polemica giusta, anche se esagerata nei toni.
Il suo può essere un contributo rivitalizzante per la blogosfera italiana.

Dai! Diciamoci la verità! Siamo un po’ troppo impegnati ad autoincensarsi, per vedere quanto ci stiamo chiudendo tra di noi (voi).
Il buon Zambardino ha buttato il sasso nello stagno.
Vediamo cosa ne verrà fuori.

Luca

APPROFONDIMENTI

2 thoughts on “Scoppia la guerra tra i blogger”

Comments are closed.