Maratona Azioni Urgenti di Amnesty

MaratonaAU_2006

Anche quest’anno Amnesty International promuove 24 ore di Maratona Azioni Urgenti, dalle ore 12 del 9 Dicembre alla stessa ora del 10 Dicembre.
In queste 24 ore gli attivisti di Amnesty, ma anche chi attivista non lo è ancora, dovranno spedire quanti più appelli possibile sui casi indicati.
Il tema di quest’anno è “Più diritti più sicurezza“, collegato all’omonima campagna lanciata da AI per contestare le violazioni dei diritti umani perpretate in nome della guerra al terrorismo.

Se volete potete firmare online gli appelli oppure scaricarvi i files, firmarli ed inviarli agli indirizzi indicati.

I tre casi proposti dalla sezione italiana di AI sono i seguenti:

  • Ali Saleh Kahlah al-Marri di nazionalità qatariota e immigrato negli Stati Uniti, è tenuto sotto custodia militare americana senza accusa né processo da giugno 2003.
  • Abdur Rahim Muslim Dost di nazionalità afgana, arrestato senza alcun motivo il 29 settembre 2006 a Peshawar, in Pakistan. Non si conosce il luogo in cui è detenuto e Amnesty International teme possa trovarsi a rischio di tortura.
  • Ahmed Agiza di nazionalità egiziana, sta scontando 15 anni di carcere in Egitto dopo essere stato rimpatriato forzatamente dalla Svezia.

Se inviate gli appelli personalmente, via FAX o via Email, ricordatevi di farlo tra le ore 12 del 9 Dicembre e la stessa ora del 10 Dicembre.

Luca

APPROFONDIMENTI: