Prodi e Guccini

ProdiGuccini

Sembra che oggi Guccini abbia sussurrato a Prodi:

Resisti. Resisti. Resisti.

Mi unisco all’invito.
Possiamo sperare in qualcosa di più “alto” da questo governo, soltanto se Prodi riesce a sfangare l’approvazione della finanziaria.Dopo potrebbero esserci un paio di anni di tranquillità, durante i quali si potranno rispolverare idee e progetti rimasti nel cassetto a causa della necessità del risanamento.

Quindi resistiamo. Resistiamo. Resistiamo.

Luca

6 thoughts on “Prodi e Guccini”

  1. che immagine!mi viene in mente l’incontro storico di Vittorio emanuele con Garibaldi a Teano.le do la stessa portata storica.io che sono un grande fans di Guccini e un estimatore del nostro presidente del consiglio non posso che unirmi a questo abbraccio e gridare di tenere duro e portare avanti questa politica contro un’opposizione fatta di marmaglia.grazie

  2. …appoggio e ripeto… RESISTERE RESISTERE RESISTERE
    Io stimo Prodi e ricordo che in 4 mesi non si può recuperare danni come quelli subiti in 5 anni…

  3. Pur avendo votato per Prodi ed essere una gucciniana convinta, ora faccio i conti con la realtà e non con la fantasia.Tutto ciò che mi aspettavo dalla sinistra era un pò più di coerenza e maggiore attenzione ai problemi reali del paese come la disoccupazione, non mi pare si stia facendo niente in proposito.
    Per Guccini è facile dire:-resisti, resisti- tanto lui non ha problemi economici, così pure Prodi e compagni considerando gli stipendi da sultani che si dispensano alla faccia nostra.
    Ricordo a tutti che chi deve RESISTERE ALLA FINANZIARIA ORA SIAMO NOI!!!
    Da una compagna molto delusa, buon Natale.

  4. cara Paola…credimi,dobbiamo avere fiducia! Io ce l’ho, soprattutto non vedo l’ora che si risolva qualcosa con questi evasori delle tasse. Per il resto noi abbiamo SEMPRE fatto i conti con le varie finanziarie solo che adesso anche i ricchi si lamentano e sembra tutto così strano….
    RESISTIAMO
    Buon Natale a tutti
    Paola

Comments are closed.