Case eque

IaconaIeri sera ho passato la serata su Rai Tre.
Del resto, dopo l’intervista dell’Annunziata ho bloccato la TV su quel canale.
Ho anche buttato via il telecomando.
Quindi mi sono guardato l’inchiesta “Case!” di Riccardo Iacona.
L’inchiesta ha cercato di far luce sul problema del caro affitti, prendendo Milano come esempio.
Sono state messe a confronto le condizioni di vita degli abusivi con quelle delle famiglie costrette a vivere in micro-appartamenti senza bagno (!) e con quelle degli abitanti della “Milano proibita” che vivono in appartamenti da 25.000 € al metro quadro.
Ne esce un panorama desolante, inaccettabile.
La casa sta diventando un bene di lusso.

E’ incredibile vedere come i nostri governanti ed i nostri amministratori non facciano niente per affrontare il problema del caro casa.

Nessuno chiede una casa gratis.
Ma chi affitta un monolocale di 25 mq a 700 € al mese dovrebbe essere paragonato ad uno strozzino.
Non c’è nessuna differenza.

Ma noi continuiamo ad occuparci di chi condurrà il dibattito Prodi-Berlusconi.
Tanto la TV c’è anche nelle case dei morti di fame.

Luca

Foto Rai Tre.