Se la neve ricoprisse

L’inverno è arrivato.
Il freddo si fa sentire per la prima volta, quest’anno.
Spero nella neve, ma temo che sarà un attesa vana, per ora.

Se la neve ricoprisse la Franzoni e la Ventura, Mentana e Bonolis, Ruini, Boselli, Capezzone e naturalmente Berlusconi.
E se al momento del disgelo il terreno apparisse finalmente rilavato.
Fresco e pronto per una nuova primavera.

Luca

2 pensieri riguardo “Se la neve ricoprisse”

  1. Attento Luca, le cose lasciate sotto la neve di solito, la primavera successiva, germogliano più rigogliose di prima. In ceri casi sarebbe meglio il diserbante.

    Barba

I commenti sono chiusi