Michael Moore per l’uragano

Mi è arrivato un messaggio da Michael Moore, il famoso regista di Fahrenheit 9/11, che è un fervido oppositor di Bush.

Oggi sta preparando una nuova offensiva contro il presidente USA, per dimostrare come sia stato incapace di gestire l’emergenza causata dall’uragano Katrina.

Sul momento però, ha deciso di concedere una tregua a Bush, perché adesso è il momento degli aiuti alle vittime del disastro.

Così Michael segnala una serie di iniziative attivate e da lui controllate per soccorrere i poveri abitanti della Louisiana.

Tra le iniziative più belle, quella messa in moto sul sito hurricanehousing.org, nel quale vengono offerte stanze per gli sfollati. Chi ha un letto libero in casa sua si registra sul sito e lo mette a disposizione di chi ha bisogno.

Senza guadagnarci una lira.
Soltanto per dare un tetto a chi ha perso tutto.

Questa è la prova che non tutti gli americani sono degli imperialisti senza scrupoli.
Chi li guida, lo è.
Ma questa è un’altra storia

Luca