Furbetti

Dopo i furbetti del quartierino (Ricucci & C.), ecco a voi i furbetti del governino.
Con i sondaggi che li danno straperdenti, i nostri amici del Polo della Libertà hanno deciso di cambiare le regole del gioco e di tornare ad una legge elettorale proporzionale, ma con premio di maggioranza.
Siccome nel centro-sinistra ci sono partiti che non supererebbero lo sbarramento, con la nuova legge elettorale Berlusconi riuscirebbe a vincere anche avendo meno voti di Prodi.

Dubito che i furbetti del governino riusciranno a portare a compimento questo disegno diabolico.

Perché a tutto c’è un limite.
Anche all’indecenza di questo governo.

Luca