Il papetto sta morendo

Sono andato a letto sentendo le notizie secondo cui le condizioni del Papa sarebbero molto peggiorate.

Appena sveglio accendo il televideo, e purtroppo la situazione è ancora peggiorata.
Mentre vado a lavoro ascolto il GR1 e per la prima volta sento pronunciare da un giornalista le parole: “Il Papa sta morendo”.

Mi dispiace. Giovanni Paolo II è stato per me un faro. Provo un po’ di smarrimento. Anche se alla fine dovremmo essere felici per lui, perché il suo è solo un passaggio.

Resterà il ricordo di una persona immensa e di un pastore ancora più immenso. Soprattutto per i giovani, ai quali ha dato una dignità ed un’importanza che quasi nessuno nel mondo adulto ha dato.

Luca